Abbonati
Per viaggiare nelle località turistiche italiane
Contattaci al: +39 0984 795523

Vacanze in Piemonte

Vacanze in Piemonte

vacanze in piemonte,

Idee di viaggio e fotografie per organizzare le vacanze in Piemonte

Vacanze in Piemonte. Paesaggi solenni, montagne grandiose, campagne sconfinate e laghi così vasti da sembrare un mare. In Piemonte tutto è maestoso: la natura così come l’arte, la storia così come la cultura. Dalla Novalesa al Duomo di Alba, da Candelo a Orta, da Venaria a Sant’Antonio di Ranverso, da Moncalvo ai Becchi, da Fossano a Vignale, da Torino a Racconigi: ogni luogo ha qualcosa di speciale da raccontare e conoscerli tutti è un viaggio che non ha fine, tanto numerose sono le cose da apprendere e da vedere.

La presenza dei Savoia ha lasciato segni preziosi: residenze reali, castelli, palazzi nobiliari

Superando la storia antica che lega il Piemonte alle vicende di Roma e ai primi insediamenti urbani, l’espressione massima di questa regione si lega indissolubilmente al destino di una dinastia: i Savoia. E non può essere altrimenti, considerate le tracce e le testimonianze che questa famiglia ha offerto al territorio ed all’ammirazione delle generazioni future. La stessa Torino, prima che Emanuele Filiberto la investisse del ruolo di Capitale e che Carlo Emanuele I azzardasse nel farla colta ed ardita, era un piccolo centro al di qua delle Alpi. Ma l’investimento in cultura ne ha cambiato le sorti. Residenze reali, palazzi nobiliari, castelli; chiese, mete del turismo religioso; città termali, paesaggi naturali: questi gli ingredienti che fanno del Piemonte uno scrigno di tesori.

Il Piemonte riesce ad incantare al punto che Saul Bellow, premio Nobel per la Letteratura, nel racconto del suo viaggio afferma: “Se avete visto la tonante bocca aperta di un inverno londinese nei suoi ultimi orridi minuti di luce fluviale o siete entrati a Torino dalle Alpi con un freddo tintinnio nel bianco vapore dicembrino allora avete conosciuto una pari grandiosità di luoghi”.

Lo spettacolo che si gode da Superga, ad esempio, è unico al mondo: dalla sommità della cupola, con un solo giro dello sguardo si abbraccia tutto l’immenso cerchio dell’Appennino genovese e delle Alpi, dai gioghi di Diego e di Millesimo alla piramide del Monviso, dalla Val di Susa al Gran San Bernardo, fino a immaginare il lago Maggiore, costellato dalle preziose Isole Borromee.

Quando si trascorrono le vacanze in Piemonte si notano qua e là i riferimenti a diversi periodi storici: si va dal romanico al gotico, dal neoclassico al barocco, fino all’arte contemporanea. Così dalle fortificazioni, dalle abbazie, dai castelli irti in mezzo ai campi si passa ai musei: centocinquanta quelli d’importanza internazionale, come il Museo Nazionale del Cinema o il Museo Egizio di Torino.

Meritano attenzione le quindici Residenze Sabaude del Piemonte che includono Palazzo Reale, Palazzo Madama, Palazzo Carignano, il Castello del Valentino, la Villa della Regina, la Reggia di Venaria, Mandria e Borgo Castello, il Castello di Rivoli, la Palazzina di Caccia di Stupinigi, il Castello di Moncalieri, il Castello Reale di Racconigi, il Castello di Pollenzo, il Castello Ducale di Aglié, il Castello di Govone, il Castello Reale di Casotto.

Di grande fascino i luoghi della spiritualità come la Via Francigena che attraversa la Val di Susa e su cui si trovano la Sacra di San Michele (monumento simbolo della Regione Piemonte), le Abbazie della Novalesa, di Sant’Antonio di Ranverso e di Santa Maria di Vezzolano o ancora i sette Sacri Monti piemontesi (Belmonte, Crea, Domodossola, Ghiffa, Oropa, Orta e Varallo Sesia) dichiarati patrimonio dell’umanità Unesco.

Montagna, laghi, paesaggio, tante ricchezze nel Piemonte

Dal punto di vista del turismo alpino le vacanze in Piemonte offrono numeri che fanno impressione: 53 stazioni sciistiche, 14 snowpark, 300 impianti di risalita, per un totale di oltre 1.300 chilometri di piste note anche oltre i confini italiani, in cui è possibile praticare sci alpino, fondo, tavola e slittino. Tra le località più rinomate Sestriere, Sauze d’Oulx, Bardonecchia, il comprensorio Mondolè Ski, Macugnaga ed Alagna. Se si prediligono gli itinerari rigorosamente immersi nella natura, da non perdere sono i laghi – il Lago Maggiore in primis – per un autentico tuffo nella vegetazione, alla scoperta dell’incanto del Piemonte montano.

Abbiamo dato giusto un po’ di spunti per organizzare le vacanze in Piemonte.

Lascia un commento