Abbonati
Per viaggiare nelle località turistiche italiane
Contattaci al: +39 0984 795523

Vacanze in Molise

Vacanze in Molise

vacanze in molise,

Idee di viaggio per organizzare le vacanze in Molise

Vacanze in Molise. Le frequentazioni risalenti al paleolitico,  gli insediamenti romani che ne caratterizzano il paesaggio e le attività legate alla terra che ne hanno decretato la vocazione e l’orientamento. Il Molise è un libro di storia che si sfoglia a cielo aperto e che agli occhi del conoscitore esperto mostra molte delle modernità alle quali si è oggi abituati.

In Molise ad esempio si sono costruite le prime “autostrade”: i tratturi, infatti, non sono altro che dei collegamenti viari interregionali utilizzati per la transumanza del bestiame che hanno ispirato la costruzione delle strade superveloci. Merito degli aragonesi che nel XV secolo investirono sull’allevamento ovino, creando percorsi per consentire agli animali di raggiungere i pascoli sempre verdi. Su queste strade nacquero taverne, opifici, mulini, lanifici, chiese, edicole ed infine i centri abitati.

Si creò così un reticolato di vie tra cinque diverse regioni: Abruzzo, Molise, Puglia, Basilicata e Campania. Questa enorme rete, presente fino al 1960, comprendeva ben 14 tratturi, 70 tratturelli, 14 bracci e 9 posizioni di riposo. I tratturelli ed i bracci sono tratturi di minore grandezza che assurgevano al ruolo di collante tre le arterie principali. I più antichi ed importanti erano il Celano-Foggia, di circa 200 chilometri, il Castel di Sangro-Lucera, di 127 chilometri, ed il Pescasseroli -Candela, di 211 chilometri. Da non dimenticare il Tratturo del Re: lungo 243 chilometri e largo 111,6 metri che collegava L’Aquila a Foggia.

Il Molise è terra di scambio e di contaminazioni, ma anche di mercanti, attratti dall’elevata percorribilità delle vie di comunicazione, tanto che in alcune città non è raro incontrare dei quartieri con riferimenti architettonici che richiamano Venezia.

Paesaggio, natura, cultura, tradizioni, montagna, mare e altro per le vacanze in Molise

Ma la storia del Molise non è legata soltanto al duro lavoro dei pastori. Ad Agnone è ancora attiva la più antica fabbrica di campane conosciuta al mondo: la Pontificia Fonderia Marinelli che può fregiarsi dell’appellativo papale grazie alla concessione di Pio XI. Le tecniche di fusione si rifanno ancora oggi alla storia: visitare la fonderia significa guardare la durezza del lavoro nella sua forma più sublime, capace di creare qualcosa di unico a partire dalla manualità. Nel 1954 il Presidente della Repubblica Luigi Einaudi assegnò alla famiglia Marinelli la medaglia d’oro per l’importante lavoro svolto ed il 19 marzo 1995 Giovanni Paolo II si recò ad Agnone per assistere al rito della fusione, preceduta dalla benedizione, allo scopo di garantire la buona riuscita della campana.

Sempre ad Agnone la vigilia di Natale si celebra la ‘Ndocciata. Le ‘ndoccie (le torce di fuoco dalla classica forma a ventaglio per consentire ai portatori di poter incastrare il capo) sfilano per le vie del paese, mostrando giochi di luce affascinanti e perfetti.

Anche la natura regala passione a chi trascorre le vacanze in Molise. Dal punto di vista sciistico la località più conosciuta è Campitello Matese. Le piste a disposizione degli amanti della montagna superano i 40 chilometri, rivelando la maestosità di monte Miletto, la vetta più alta della regione. Per gli appassionati di trekking non può mancare la visita all’Oasi Wwf di Guardaregia e Campochiaro. I volontari del club del Panda hanno dato vita ad un suggestivo centro visite che introduce il percorso sulle gole del Quirino e sulla cascata di San Nicola.

Per gli amanti del mare la località balneare più ricercata del Molise è senza ombra di dubbio Termoli. Il centro storico sorge sulla cima di un promontorio a picco sul mare. Tra le vie che caratterizzano il borgo vecchio è da ricordare Vico II Castello: una delle vie cittadine più strette d’Europa.

Oltre a Campobasso ed Isernia, da visitare Boiano, Capracotta, Castel San Vincenzo, Castelpetroso, Frosolone, Larino e Venafro.

In Molise sono nati tra gli altri papa Celestino V e il cantante Fred Bongusto.

Organizza le tue vacanze in Molise per godere anche di un magnifico paesaggio.

Lascia un commento