Abbonati
Per viaggiare nelle località turistiche italiane
Contattaci al: +39 0984 795523

Vacanze a Torino

Vacanze a Torino

vacanze a torino

Viaggio nella storia con le vacanze a Torino

Vacanze a Torino. Paesaggi montani, residenze reali, castelli e fortezze. E soprattutto un legame indissolubile con la storia. Ecco Torino, silenziosa e quieta come il Po che l’attraversa, ma pregna del carattere forte e determinato tipico del popolo sabaudo. Chi fa le vacanze a Torino per la prima volta rimane estasiato dal respiro del passato. Se fosse possibile cancellare le automobili con un piccolo gesto di bacchetta magica, sembrerebbe di tornare indietro nel tempo, quando la dinastia dei Savoia ordiva per proteggere il regno dall’invasore straniero.

vacanze a torino, piazza, san carlo,

In questa ricerca del tempo che fu, non bisogna però dimenticare le Alpi che circondano il paesaggio e che colorano, di stagione in stagione, la città con nuance sempre differenti. Un vero calendario biologico che si apprezza ancora di più salendo sui punti di osservanza della città: il terrazzo della Mole Antonelliana che deve il nome all’architetto Alessandro Antonelli che la concepì, e la collina di Superga dove maestosa e nobile si erge la basilica che ospita le tombe di casa Savoia.

La Mole Antonelliana, come la torre Eiffel per Parigi, è il simbolo di Torino. Raggiunge i 167,5 metri ed accoglie all’interno il Museo nazionale del cinema, una delle esposizioni più apprezzate dai tanti turisti che, rigorosamente a piedi, si rincorrono nelle vie del centro, ritrovando la stessa atmosfera rinascimentale. I caffè propongono il classico “bicerin”, la bevanda tradizionale piemontese composta da caffè, cioccolato e crema di latte e tanta amata dal conte Camillo Benso di Cavour.

vacanze a torino, superga,

La Basilica di Superga è il monumento del ritorno. È la prima cosa che i torinesi vedono quando raggiungono Torino dopo un viaggio. Fu fatta costruire dal re Vittorio Amedeo II come ringraziamento alla Vergine Maria su progetto di Filippo Juvarra che nel capoluogo piemontese ha lasciato tante preziose testimonianze artistiche. Sul colle di Superga, il 4 maggio del 1949, si schiantò l’aereo che riportava a casa i giocatori del Grande Torino dopo un’amichevole in Portogallo. L’evento è ricordato dalla presenza dei muri cristallizzati dal momento dell’impatto e da una lapide che ricorda la tragica ricorrenza.

La presenza della Real Casa suggerisce tanti itinerari nelle vacanze a Torino:  nel cuore della città, sull’incantevole piazza Castello si affacciano Palazzo Reale e  Palazzo Madama che ospita il Museo civico di arte antica. Quest’ultimo accoglie anche il Museo di arte antica. A poca distanza ci sono Palazzo Carignano, il Castello del Valentino e il Castello di Rivoli. Poco lontano da questo agglomerato di arte e storia unico al mondo completano il quadro d’insieme la Reggia di Venaria, la Palazzina di Caccia di Stupinigi, il Castello di Moncalieri e, nel cuore del Canavese, il Castello Ducale di Agliè.

vacanze a torino, torri, palatine,

Ma quello che incanta e affascina nelle vacanze a Torino è l’ampia offerta museale. Dalle testimonianze dell’antico Egitto agli arredi preziosi, dalle collezioni pittoriche all’arte moderna senza dimenticare le esposizioni tematiche più attuali come quella dedicata all’automobile. Con oltre quaranta musei e fondazioni, Torino è in grado di sorprendere tutti: il Museo Egizio, quello rivolto all’arte orientale, l’Armeria Reale, la Galleria Sabauda, la Galleria Civica d’Arte Moderna, il Museo della Sindone, la Pinacoteca intitolata a Giovanni e Marella Agnelli. E ancora l’esposizione rivolta alla montagna ed intitolata al Duca degli Abruzzi, quelle dedicate all’ambiente, all’anatomia umana e all’antropologia criminale. Chi si trova a passare sotto i portici di piazza San Carlo farebbe bene a ricordarsi di calpestare gli attributi del toro in bronzo: porta fortuna.

vacanze a torino, borgo po,

Ma a Torino tutto fa parlare di sé. È il caso di Casa Scaccabarozzi, meglio nota come “Fetta di Polenta”, realizzata dall’Antonelli (colui che progettò la Mole); si presenta molto stretta e di dimensioni insolite: 27 metri su via Giulia di Barolo, 5 metri su Corso San Maurizio e solo 70 centimetri dalla parte opposta a quella del corso. Genio o follia?

Le vacanze a Torino fanno rivivere una parte importante della storia d’Italia.

Suggeriamo anche la nostra pagina con idee di viaggio utili per organizzare le vacanze in Piemonte.



Prenota Hotel a Torino

Cerca hotel

Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza



Iscriviti alla Newsletter

Inserisci solo il nome, es.: Maria. (richiesto)

La tua email (richiesto)

Ho letto la Privacy e accetto termini e condizioni d'uso.

Ho letto la vostra informativa sulla privacy e do il consenso al trattamento dei miei dati personali per l'invio, mediante posta elettronica, di informazioni su servizi e attività di web marketing.

captcha



Vacanze a Torino 2 novembre 2013