Il centro storico di Cosenza ha un fascino particolare che lo rende attrattivo ai turisti di tutto il mondo.


Il centro storico di Cosenza è un interessante punto di interesse storico e architettonico della città dei Bruzi.

Centro storico di Cosenza

Molto apprezzato dai visitatori, il centro storico di Cosenza è dislocato sul colle Pancrazio, sul colle Triglio e sulla parte che introduce alla parte pianeggiante della città che comprende gli antichi quartieri del Carmine e della Riforma.

I fiumi Crati e Busento suddividono le tre aree principali e formano la caratteristica e unica nel suo genere: confluenza dei fiumi.

Qui la leggenda vuole che sia stato sepolto Re Alarico con il suo favoloso tesoro, dopo il sacco di Roma.

Entriamo nell’antico tessuto urbano medievale

L’accesso da nord al vecchio borgo medievale avviene dal ponte Mario Martire, appena dopo aver passato il complesso monumentale di San Domenico, che merita una visita dedicata.

Nello stesso è ospitato il BoCS Art Museum, una ricca collezione di opere d’arte contemporanea donate da artisti di tutto il mondo alla Città di Cosenza, grazie alle Residenze d’artista dislocate lungo il fiume Crati.

Risaliamo il Corso Telesio

Dalla piazza dei Valdesi ci si incammina sul caratteristico Corso Telesio, passando per il Duomo di Cosenza e fino a giungere alla bellissima piazza XV Marzo, dove si possono ammirare tanti e importanti punti di interesse storico e culturale.

Questo è il colle Pancrazio, il più importante dei sette che circondano la città dei Bruzi, in alto la mole del Castello Svevo domina il centro storico di Cosenza e tutta la città.

Centro storico di Cosenza - Colle Pancrazio
Centro storico di Cosenza – Colle Pancrazio – Foto: Rinaldo Panucci

Sul colle Triglio

Il colle Triglio si trova sulla riva destra del Crati ed è ricco di palazzi importanti, citiamo il palazzo Arnone, sede della Galleria Nazionale di Cosenza, e la Villa Rendano con il suo bellissimo Museo Multimediale Consentia Itinera.

Centro storico di Cosenza - Colle Triglio
Centro storico di Cosenza – Colle TriglioFoto: Rinaldo Panucci

Inoltre, su corso Plebiscito, un affaccio bellissimo sul Crati che offre delle visuali molto suggestive, c’è la chiesa di San Francesco di Paola, in posizione panoramica, alla quale i cosentini sono molto legati per la venerazione del Santo Taumaturgo.

Le riprese video sono state effettuate passeggiando sul ponte di Alarico, fino a giungere sul corso Plebiscito, da dove si gode uno stupendo scenario, sempre immortalato da viaggiatori e turisti che visitano Cosenza.

Una passeggiata di 3 minuti arricchita da visioni spettacolari. La città di Cosenza è ottima per viverla insieme e a piedi.


Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.